Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LA GUERRA RUSSIA SI ALLARGA

Immagine dell'articolo

Continua ad allargarsi il conflitto della russia che ora pare punti alla Transnistria . Infatti ieri ci sono stati degli attacchi con granate nella regione separatista filorussa della Moldavia, il centro di trasmissione della radio russa è saltato in aria e due antenne sono state messe fuori uso. Il Consiglio di sicurezza dell'autoproclamato governo locale parla di tre attacchi in tutto tra ieri e oggi, l'ultimo un'unità militare vicino a Tiraspol, il capoluogo.

Intanto Lavrov è tornato a parlare del "pericolo reale" di una terza guerra mondiale dichiarando che l'ipotesi di conflitto nucleare "è inaccettabile" per la Russia, ma pare che questo non rassicuri affatto visto che oggi nel giorno dell'anniversario di Chernobyl (il 26 april 1986), un attacco missilistico è stato sferrato dal Cremlino sulla città di Zaporizhzhia, sede di un altro impianto nucleare, dopo che  due razzi sono passati a bassa quota proprio sopra la centrale, una vera e propria minaccia di catastrofe nucleare e radioattiva per tutto il mondo.

Intanto c’è grande attesa per l’incontro diplomatico di tra il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres e il presidente russo, Vladimir Putin a Mosca, ma le aspettative non sono alte

Il governo ucraino sta facendo pressioni perché il segretario Onu chieda a Putin un accordo sull'evacuazione di Mariupol visto che solo ieri e nuovamente saltato  l'annunciato corridoio umanitario.

Alle azioni diplomatiche non aiutano certo le dichiarazioni degli Stati Uniti che alla riunione internazionale dei ministri della Difesa alla base aerea Usa in Germania, attraverso il  capo del Pentagono Lloyd Austin, dichiarano: "Siamo qui per aiutare l' Ucraina a vincere la guerra contro l'invasione ingiusta della Russia e rafforzare le sue difese per le sfide del domani 

FONTE: ariamediterranea.it 

26/04/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

In evidenza

28 SET 2022

IL VOTO DEI GIOVANI ALLE ELEZIONI

I giovani hanno maggiormente votato per le liste minori ponendo attenzione alla loro attenzione su ambiente e diritti

26 SET 2022

LA MELONI VINCE LE ELEZIONI, L’ITALIA SCEGLIE DI CAMBIARE ROTTA

FDI ottiene oltre il 26%, la coalizione di centrodestra insieme ottiene il 44%, ora tocca a loro governare il Paese

20 SET 2022

BENZINA: PREZZI IN CALO, AL SELF SOTTO 1,7 EURO/LITRO

Il costo del diesel resta più alto rispetto alla benzina, essendo utilizzato in vari settori e non solo per le auto.

19 SET 2022

OGGI I FUNERALI DI STATO DELLA REGINA ELISABETTA II

All'abbazia di Westminster saranno presenti centinaia di teste coronate, capi di Stato e di governo e alti rappresentanti di istituzioni

12 SET 2022

AL VIA LA DOMANDA PER LE AZIENDE DI AUTOTRASPORTI SUL CREDITO D'IMPOSTA PER IL CARO CARBURANTI

Ci sarà tempo di chiedere il credito 30 giorni, ma le risorse saranno assegnate in base all’ordine cronologico di presentazione

08 SET 2022

THE WORLD OF BANKSY A ROMA

Una mostra nella galleria commerciale della Srazione Tiburtina dello street artist più celebre dei nostri tempi

07 SET 2022

L' UE ACQUISTA ALTRE 170MILA DOSI DI VACCINO PER IL VAIOLO DELLE SCIMMIE

Saranno disponibili da fine anno per tutti gli Stati menmbri dell'Ue

06 SET 2022

ZEROCALCARE: ‘NO SLEEP TILL SHENGAL’

Il nuovo graphic journalism è stato realizzato al ritorno da un viaggio affascinante e pericoloso in Iraq.

05 SET 2022

IL NUOVO PREMIER INGLESE SARA' LIZ TRUSS

la terza donna Premier nella storia del Regno Unito

31 AGO 2022

E’ MORTO GORBACIOV, UNO DEGLI UOMINI CHE HA SCRITTO LA STORIA DEL MONDO

Il suo nome indissolubilmente legato alla perestroika, il crollo del Muro di Berlino, la fine della guerra fredda, il disarmo nucleare, il ritiro dall'Afghanistan, e rimarrà indelebile nella storia